Io t’amo

Pablo Neruda- Se muoio sopravvivimi- voce di Monica Guerritore Sussurrano le labbra ma grida il cuore e urla amore. Non si possono sbrogliare legacci di pensieri e di desideri troppo a lungo sognati, con braccia vuote si rimane avvinghiati nella frenesia d’un bacio solo. Io t’amo e lo scrivo nel vento e l’urlo nella notte m’ascoltano le stelle e si … Continua a leggere

BUON ANNO 2008

Anno che va, anno che viene e il tempo passa e non ritorna, treno che non si ferma mai ed è sempre in orario. Corre sui binari dell’ignoto e ci riserva sorprese ad ogni uscita od entrata di galleria, lampi di luce, lampi di buio, vita e morte ed anche amore e poesia. Pablo Neruda-La poesia voce di ARNOLDO FOA 

BUON NATALE

Natività, scuola genovese del 500 di mia proprietà Dean Martin- White Chistmas   Amo queste ore di attesa e il silenzio bisbiglia favole. Ascolta Principessa le mie parole, te le porta il vento col suo lugubre urlo e a cavalcioni della cometa vola il mio dono. Bacio sotto il vischio rami ingemmati di stelle stregonerie superstiti di ombre ormai svanite. … Continua a leggere

Solo all’alba

Soltanto pensieri tra noi e nel vocabolario dell’immaginazione non trovo più parole per raccontare favole vere. Piromane è il sole stasera e danzano le nubi fantasmi di fuochi fatui allucinanti e imprendibili come te. Ma quando l’alba si veste di rosa sbadiglia il sole da oriente e tra batuffoli di nubi nell’azzurro m’appare un miraggio i tuoi occhi.    

PER TE

Franco Battiato  La cura Vorrei dirti una cosa vorrei darti una rosa quella cosa è amore quella rosa è un fiore. Udito olfatto sensi che appagano i sogni ed io voglio farti sognare.

Comuni pensieri

Mi manchi   Scoglio che spacca l’onda e si veste di trine bianche di spuma ecco, son io questa pietra arsa e bruciata dal sale del mio mare e dai raggi del mio sole immobile nell’attesa e fermo nella speranza. Si alternano l’ore nel cammino del sole tramonta e risorge sul binario del tempo mattino e sera. Speranza….. Ma Tu … Continua a leggere

Pensieri

Amarezza In questo azzurro sparso nel cielo un eco di pensiero adombra livide ali nere d’uccelli migranti nella sospesa solitudine del mattino. S’adorna d’ansia e di stupore e il calice amaro non disseta l’arsura. Soltanto, la frusta del vento straccia l’aria d’una immarginabile ferita e le lacrime si gelano nel nulla.

Per non dimenticare

  Babele 2001 Hiroshima, Nagasaki morte dal cielo New-York, dallo stesso cielo. Fermati! Non salire così, troppo alto è il cielo! Ancora non hai imparato gli idiomi d’una Babele antica, ancora non comprendi il tuo vicino e l’angelo nero colpisce ancora.   MA CHI E’ L’ANGELO NERO?

ABBINAMENTI sorelle nell’amore

Elton John in Candle In The Wind Due donne per mano Sette giorni l’una dall’altra, se ne sono andate quasi tenendosi per mano l’una e l’altra sull’affusto di cannone muto e stupito al Loro grido di pace. Principessa, sposa tradita dal mancato Re, Dio ci salvi dal Re Suora, sposa del Salvatore che non tradisce mai.