Il culo dell’universo

MAPPAMONDO.jpg.
Questa nostra terra, miracolo dell’universo, dove il tempo e il caso hanno creato le condizioni necessarie alla vita e una strana evoluzione ha portato all’homo sapiens, ora proprio per questa sapienza è diventata il culo dell’universo. Bello, senza dubbio, fatto bene, anche se questo homo un po’ lo ha rovinato e continua a rovinarlo. Ma non è solo dal punto di vista estetico, l’homo lo ha fatto diventare culo perché da esso escono milioni di tonnellate di escrementi generati dagli errori di questa sapienza infinita. Quali sono gli errori? Tutti lo sanno, ma molti fanno finta di non saperlo.

Farò un piccolo elenco, tanto per rinfrescare la memoria.

Guerre, dittature, democrazie solo di nome, imperi multinazionali, politica sporca, guerre di religione, corsa al denaro, mafia internazionale, ideologie politiche, inquinamento mondiale, terrorismo e soprattutto mancanza di principi morali.

Non so se nell’universo ci saranno altri culi simile al nostro e forse non lo sapremo mai, forse il nostro è l’unico e penso che basti.

“In principio Dio creò il cielo e la terra” Ora chissà quanti blogger diranno che sono un coglione, sì lo sono al pari di loro, ma siamo coglioni sapiens e allora vi dico una cosa: quel tempo e quel caso che hanno fatto meraviglie, perché hanno fatto dei coglioni? Leggetevi la Bibbia e forse capirete, ma non credo che tutti capiranno e la terra continuerà ad essere il culo dell’universo.

Il culo dell’universoultima modifica: 2009-08-21T15:17:44+00:00da paolopietr
Reposta per primo quest’articolo

17 pensieri su “Il culo dell’universo

  1. Ciao Paolo, grazie per le belle parole, ma che ingiustizia!!!! Come si è permessa di prendere il libro e non dirti nulla? Non si fa così però…. Certe persone non meritano una persona come te. Arriverà il tempo anche dell’ amore anche perte e per me. Mai perdere la speranza. Ciaooo

  2. effettivamente… la nostra spienza è molto discutibile… ma credo che anche questo faccia parte di un disegnp più grande… spesso incomprensibile… o pensi che il progettista abbia perso il controllo della sua creazione… come uno scienziato pazzo? io non credo…
    Un abbraccio…
    Fly

Lascia un commento