AUTUNNO

      Fruscio di passi castagne occhieggianti dai ricci spinosi raggi di sole tra i rami spogli pennellate di colori ultimo guizzo di vita prima del sonno invernale. Silenzio nel cielo terso son partite le rondini soltanto il martellare del picchio che aggiusta la casa per il freddo che viene. Profumo di funghi che non trovi si nascondono per … Continua a leggere

Primo premio di poesia

Primo premio per la poesia Il vecchio fico pubblicato nella silloge “Amor sine spe amplexuum”   Il vecchio fico Enorme immensa chioma tronchi sdoppiati e contorti abbarbicati sul confine dell’orto monumento vivente di ricordi d’infanzia vissuta al mattino dei sogni. Parli al mio cuore stanco col cinguettio dei passeri sui rami ma i tuoi frutti più non maturano e rimangono … Continua a leggere