AUTUNNO

      Fruscio di passi castagne occhieggianti dai ricci spinosi raggi di sole tra i rami spogli pennellate di colori ultimo guizzo di vita prima del sonno invernale. Silenzio nel cielo terso son partite le rondini soltanto il martellare del picchio che aggiusta la casa per il freddo che viene. Profumo di funghi che non trovi si nascondono per … Continua a leggere

Indietro nel tempo

Non stendo la mano non domando amore era nulla ciò che volevo ed ora ho capito che il niente può essere troppo. Per me era amore ma soltanto sognato. L’ho gridato ai sette venti e  lo hanno svolato via l’ho scritto sulla sabbia del mare e l’onda l’ha cancellato l’ho pasticciato in un libro e nessuno lo ha letto. Si … Continua a leggere

Grazie my Blog.it

Casa virtuale..       Casa senza pareti muri trasparenti, cristallini impastati d’aria e di sabbia rubata alla clessidra del tempo. Gratuitamente per anni ti ho abitata e non conosco il tuo padrone non so chi sia non l’ho mai visto. Occhi curiosi di donna scrutano il mio pensiero ed io mi lascio guardare e forse, chissà che non nasca … Continua a leggere

Ad una Donna

Una voce scritta nella memoria indelebile al tempo teso l’orecchio ascolta e s’invaghisce nel ricordo del tuo nome donna, amante d’un sogno infinito arcobaleno di colori nel brillantato del primo mattino donna dei miei pensieri rifugio dolce delle mie pene. Soltanto tu sei entrata a piedi nudi e sei rimasta lieve nel mio cuore per non farmi male.     … Continua a leggere

A Mammola per S. Valentino

Galoppare di cavalli sulla battigia fremito di cuori frantumati gabbiani tra nubi ovattate e froge frementi al richiamo d’amore. Nell’incanto del cielo c’incontriamo abbracciati respirano i baci sospirano e i sensi stravolgono di dolcissimo languore. Tu ed io nel mistero d’un sogno vissuto.